C’è vita su Plutone!

Si chiamano Pongo, Fausto, Peto, Peppe e Ninì.

Li trovi nell’erba alta, nella quale si orientano benissimo e che a loro ricorda tanto il loro pianeta d’origine. Sono lunatici ma non vengono dalla luna. Sono capricciosi e litigiosi, chiacchieroni e saccenti ma, soprattutto, sono arrabbiatissimi.

Nel 2006, l’Unione Astronomica Internazionale ha declassato Plutone, degradandolo da NONO pianeta del nostro sistema solare a NON pianeta, planetoide, pianeta-nano.

Pare che abbiano scovato corpi celesti più meritevoli della definizione di pianeta, perchè Plutone non è né abbastanza grande, né abbastanza tondo e regolare per gli standard terrestri.

Gli astronomi lo hanno umiliato definendolo nulla di più che un detrito spaziale. Non hanno tenuto conto del fatto che Plutone ha addirittura tre piccole lune (anche loro leggermente informi e sgangherate) e che la sua superficie gibbosa e solo apparentemente arida brulica di vita. E che vita!

C’è da farsi venire il dubbio che gli astronomi terrestri non sappiano che su Plutone c’è vita…

Allora glielo dico io! Hei, C’E’ VITA SU PLUTONE!

Nel 2007 un’agguerrita delegazione di plutoniani è giunta sulla terra con il torpedone spaziale, con l’obiettivo di restituire al pianeta natio la dignità e il prestigio ingiustamente sottratti e per raccontare la storia di una civiltà antica e molto evoluta che prospera in pace ed allegria, leggendo molti romanzi, saggi e fumetti e mangiando ciliegie…

Da oggi racconterò la loro storia e il loro pensiero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: